sabato 21 aprile 2012

Fai bei sogni

Massimo Gramellini è un giornalista de "LaStampa", quotidiano di Torino che leggo online (si risparmia tanta carta....!).
Non mi perdo mai i suoi "Buongiorno" e spesso lo seguo anche a "che tempo che fa" su Rai3.
Non è il suo primo romanzo ma è il primo che leggo io, e più che un romanzo è un'autobiografia.
La spinta decisiva me l'ha data Titti. Come, il libro arriva fino in Giappone e io che vivo a pochi km dall'autore non l'ho ancora letto? Vergogna!
L'ho letto sabato scorso, in poche ore.
E' veloce e scorrevole. Poi quando mi faccio prendere da un libro lo divoro!
Ammetto di aver anche pianto (ma ultimamente ho la lacrima facile...) perchè è una storia triste, di un bambino che perde la mamma a 9 anni e cresce solo col padre.
Frequenta un collegio in puro stile DeAmicis, per dire di quelli che alla fine odi i preti e all'università tenta Giurisprudenza, senza terminare gli studi.
Diventa giornalista ma non riesce a perdonare il destino di avergli tolto la madre e con essa le figure femminili a cui fare riferimento. Finchè, quarant'anni dopo scopre la verità su quella tragica notte e riesce finalmente a darsi pace.
Il titolo è l'augurio che la mamma gli faceva la sera quando gli rimboccava le coperte.



Qui è finalmente uscito il sole dopo 2 settimane di pioggia e freddo, ha anche nevicato e si doveva tenere acceso il riscaldamento!


Questa è la vista dalla finestra dello studio...
Buon week-end!

10 commenti:

  1. che bella vista hai! io adoro vedere le cime delle montagne innevate quando le giornate sono così belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è durato poco, sono 3 giorni che piove...

      Elimina
  2. buona settimana a te e grazie per il consiglio di lettura, non ho mai letto nulla di suo, ma apprezzo i suoi interventi a "Che tempo che fa"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  3. wow che bella vista che hai dalla finestra... mozzafiato!!!

    RispondiElimina
  4. Anch'io ho pianto...
    Grazie per avermi citato e la vista dalla tua finestra è veramente meravigliosa.

    RispondiElimina
  5. No, non fa per me, sono una piagnona. Passo.
    La vista dalla tua finestra è uno spettacolo,
    buon week end.
    Angela

    PS: ho provato la tua torta di mele e yogurt,
    è stata spazzolata in men che non si dica. Grazie

    RispondiElimina
  6. Ehi, grazie per il commento, solo che sotto al post non si legge. HO ricevuto la notifica via mail e da lì non posso risponderti, per cui lo faccio qui. Grazie e vieni in Basilicata!!!

    RispondiElimina
  7. grazie della recensione..
    ho comperato un libro di Gramellini ma.. non mi e' piaciuto!!!
    cmq.. l'ho finito.
    ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace che non sia stato di tuo gradimento...ciao!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...