lunedì 22 agosto 2011

Una gonna e un plaid

La mia mamma da giovane avrebbe voluto fare la sarta, ma era appena finita la guerra e gli apprendisti non erano pagati, così ha dovuto accantonare il suo sogno e andare a servizio in un ristorante. Ma ha comunque continuato a cucire, vestiti per lei e per noi, e quando in terza media le ho chiesto di imparare è stata ben felice di insegnarmi ed aiutarmi. Io ho poi fatto un corso e comprato dei libri e cucito, cucito, cucito...
Da qualche anno mia madre non riesce più nè a cucire nè a ricamare e nemmeno a fare l'uncinetto, così ogni tanto le faccio io qualcosa.
In questi giorni le ho finito una gonna in lana leggera


Ha il cinturino elasticizzato, la cerniera e uno spacchetto

Un paio d'anni fa un plaid in cui avvolgersi per guardare i gialli in tv



Double face e caldissimo in cotone felpato
A presto!

2 commenti:

  1. brava,sarà contenta la mamma che ti ha trasmesso la sua passione ;)

    RispondiElimina
  2. Spero proprio di sì! :))))))!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...